Mostra Torino

HotHouse presenta la mostra Les Doigts En Fleur

Les Doigts En Fleur – dettaglio

Descrizione attività:

HotHouse è un progetto fondato da Giovanna Repetto e riflette sulle potenzialità e sui limiti della natura artificiale. L’orto botanico è l’oggetto di attenzione, in quanto custode e rappresentante della massima espressione dell’artificiale nella sua corsa all’imitazione del reale.

Guardando le serre come luoghi di evoluzione accelerata, parallela, luoghi di ibridazione e incubatori, il progetto funge da piattaforma di sperimentazione per trasformare gli orti in luoghi di discussione multidisciplinare che intende estendersi oltre i limiti architettonici delle serre.

La prima mostra del progetto HotHouse si intitola Les Doigts En Fleur ed è un solo show dell’artista Marina Cavadini e si tiene presso l’Orto Botanico di Torino .

Les Doigts En Fleur è stata scelta per rappresentare l’orto torinese in occasione del Fascination of Plants Day e durante l’opening del 18 maggio propone una performance. I performer interagiranno (flirteranno) con la flora circostante attraverso forme di comunicazione aptiche, sottolineando il tatto quale esperienza che permette di conoscere, connettere e creare nuove alleanze. Avrà così luogo una cross-contaminazione del corpo con la realtà esterna molteplice e complessa, tramite linguaggi non verbali e relazioni corporee.

La mostra rimarrà poi aperta fino al 18 giugno proponendo un’installazione video all’interno della serra di moltiplicazione.

Tipologia attività: Mostra
Destinatari: tutti

Data dal 18 maggio al 18 giugno 2019
Orario:
18 maggio performance 10:00-13:00 e 15:00-19:00
18 maggio al 18 giugno secondo apertura Orto Botanico

Ente organizzatore: HotHouse

L’attività si svolgerà in:
Luogo: Orto Botanico di Torino
Indirizzo: via Mattioli 25
Città: Torino

Referenti attività: Giovanna Repetto, Fondatrice e Curatrice

Modalità di fruizione: ingresso libero

Email per informazioni: giovannarepetto.gr@gmail.com
Telefono per informazioni: +39 340 597 6882

Altre informazioni:

La mostra è realizzata con il patrocinio del Comune di Torino e grazie al supporto di Consorzio Mercato Ingrosso Fiori di Torino (partner tecnico).